.
Annunci online

Dilwica
una cacciatrice di anime uniche


Diario


16 dicembre 2011

Aaa…cercasi scheletri

Sì cerco scheletri da nascondere dentro l’armadio o sotto il letto, per poter soddisfare la voglia di gente prevenuta che viola la soglia della mia casa con finta gentilezza che fa finti complimenti  per scovare chissà quale problematica nascosta per poi poter annerire un foglio di carta. Sì perché quando un assistente sociale entra dentro una casa normale, pulita, ordinata entra in crisi e la normalità deve distorcerla a tal punto per poter giustificare l’esistenza della sua figura professionale.

Peccato che  quando entra in una casa normale e quella casa è per sua disgrazia quella della mia famiglia non trova sconti e prima di questi non trova cortesia, senza poi aggiungere che quando si chiude con un minore in una stanza e cerca di estorcergli con furbizia scoop sensazionali che non esistono, approfittando della sua ingenuità è triste dirlo che l’unico scheletro che potrà trovare potrà essere solo ed esclusivamente uno: il suo.





permalink | inviato da Dilwica il 16/12/2011 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Incroci di vita...
Recenblog
Roma
Viaggi
Reportage
Mesca
Gentes
Pensieri

VAI A VEDERE

Ombra
Kalispera
Origamidiparole
Disastro


 

Sto leggendo...

Il grande uomo

"Mantiene il suo modo di pensare indipendentemente dall'opinione pubblica.
E' tranquillo, calmo, paziente, non grida e non dispera.
Pensa con chiarezza, parla con intelligenza, vive con semplicità.
E' del futuro e non del passato.
Ha sempre tempo.
Non disprezza nessun essere umano.
Causa l'impressione dei vasti silenzi della natura: il Cielo.
Non è vanitoso.
Siccome non va in cerca di applausi, giammai si offende.
Possiede sempre più di quanto giudichi meritare.
E' sempre disposto ad imparare, persino dai bambini.
Vive nel suo proprio isolamento spirituale, laddove non giunge la lode nè la censura.
Ciononostante, il suo isolamento non è freddo: Ama - Soffre - Pensa - Comprende.
Quel che possiedi, denaro, posizione sociale, non significano nulla per lui.
Gl'importa solo quel che sei.
Disprezza la propria opinione non appena verifica di aver sbagliato.
Non rispetta usi stabiliti e venerati da spiriti taccagni.
Rispetta solo la Verità.
Ha la mente da Uomo ed il cuore da bambino.
Conosce sè stesso, tale qual è, e conosce DIO."

(C. Charuri)

Qualcuno disse:

"Solo due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima" (Albert Einstein)
"Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole" (Ebert Hubbart)

Io c'ero 1...

Io c'ero 2...

 

CERCA