.
Annunci online

Dilwica
una cacciatrice di anime uniche


Diario


11 aprile 2012

Il volto della tenerezza

Lui: Se mi metti il pigiamino nella borsa significa che stasera dormo dai nonni...

io: Si tesoro devi dormire lì perchè domani io non posso portarti a scuola.

Lui: Ma devo proprio?

io: certo, perchè non sei contento?

Lui: si, ma posso portarmi i miei giochi?

io: certo, preparati quelli che vuoi...

Lui: ok.

E così che ieri ho visto scendere dall'auto la nostra tenerezza di casa con quegli occhioni grandi, scuri ed espressivi. Con una mano ci faceva ciao e con l'altra teneva ben stretta a se la sua borsa dalla quale spuntava il suo tesoro più grande: il mitico orsetto papino inseparabile compagno di ogni notte.

Torna presto piccolo che ci manchi tanto.

 




permalink | inviato da Dilwica il 11/4/2012 alle 15:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio        giugno
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Incroci di vita...
Recenblog
Roma
Viaggi
Reportage
Mesca
Gentes
Pensieri

VAI A VEDERE

Ombra
Kalispera
Origamidiparole
Disastro


 

Sto leggendo...

Il grande uomo

"Mantiene il suo modo di pensare indipendentemente dall'opinione pubblica.
E' tranquillo, calmo, paziente, non grida e non dispera.
Pensa con chiarezza, parla con intelligenza, vive con semplicità.
E' del futuro e non del passato.
Ha sempre tempo.
Non disprezza nessun essere umano.
Causa l'impressione dei vasti silenzi della natura: il Cielo.
Non è vanitoso.
Siccome non va in cerca di applausi, giammai si offende.
Possiede sempre più di quanto giudichi meritare.
E' sempre disposto ad imparare, persino dai bambini.
Vive nel suo proprio isolamento spirituale, laddove non giunge la lode nè la censura.
Ciononostante, il suo isolamento non è freddo: Ama - Soffre - Pensa - Comprende.
Quel che possiedi, denaro, posizione sociale, non significano nulla per lui.
Gl'importa solo quel che sei.
Disprezza la propria opinione non appena verifica di aver sbagliato.
Non rispetta usi stabiliti e venerati da spiriti taccagni.
Rispetta solo la Verità.
Ha la mente da Uomo ed il cuore da bambino.
Conosce sè stesso, tale qual è, e conosce DIO."

(C. Charuri)

Qualcuno disse:

"Solo due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima" (Albert Einstein)
"Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole" (Ebert Hubbart)

Io c'ero 1...

Io c'ero 2...

 

CERCA